Ciao lettori di Power Svapo, oggi intervistiamo Rossana e Lorenzo, che insieme hanno deciso di dare una svolta alla loro vita di coppia e passare alla sigaretta elettronica.

Continuano sul sito le interviste, sull’esperienza diretta e personale dei fumatori. Oggi intervistiamo una coppia di fidanzati che ha deciso di smettere di fumare la sigaretta analogica e passare alla sigaretta elettronica. Perché l’unione fa la forza. E non è solo un proverbio.

Power Svapo: Quando avete cominciato a fumare?
R: Ho cominciato a fumare quando avevo 17 anni. Ora ho 41 anni.
L: Io invece avevo 13 anni. Ora ho 33 anni.

Power Svapo: Perché avete cominciato a fumare?
R: Ho cominciato a fumare per noia e come forma d’aggregazione perché vedevo che fumavano tutte le mie amiche e allora ho deciso di fumare anch’io. Poi non ho più smesso ed è diventato un vizio.
L: Io invece ho incominciato a fumare, vent’anni fa, perché era considerata dalla maggior parte dei ragazzini la moda del momento. Faceva “molto figo”, mi sentivo grande e non ho più smesso.

Power Svapo: Quante sigarette al giorno fumavate?
R: Nell’ultimo periodo fumavo un pacchetto al giorno ma nei momenti di stress arrivavo a fumare anche due pacchetti al giorno. Per esempio quando ero in università e dovevo dare gli esami sentivo il bisogno di fumare due pacchetti.
L: Troppe sigarette. A causa del lavoro stressante fumavo quasi tre pacchetti al giorno durante la settimana. Invece, nel week-end un pacchetto.

Power Svapo: Qual’ era il vostro stato di salute?
R: Non era dei migliori. Tosse alla mattina appena alzata, avevo già il “raspino” in gola. In più facevo fatica a fare le scale a causa del fiatone. Avevo perso addirittura il gusto, non sentivo più il sapore del cibo. Mi veniva la tachicardia e spesso soffrivo di mal di testa.
L: Anch’io avevo gli stessi problemi di salute di Rossana. Soffrivo di disturbi alle vie respiratorie, avevo di prima mattina una tosse fastidiosa. Per non parlare delle dita delle mani gialle a causa della nicotina.  Ho avuto perfino la gengivite a causa del fumo di sigaretta.

Power Svapo: Perché siete passati alla sigaretta elettronica?
R: Abbiamo deciso insieme. Sono passata alla sigaretta elettronica insieme a Lorenzo. E’ successo che una domenica sera, ci siamo svegliati alle 2 di notte per fumare una sigaretta. Nessuno di noi due ce l’aveva e nel pieno della notte, in pigiama, siamo usciti di casa per andare dal tabaccaio.  Dopo aver acquistato un pacchetto di sigarette, quando siamo tornati a casa ci siamo guardati in faccia e abbiamo pensato “abbiamo un problema”. E’ stato da quel momento che abbiamo deciso di passare alla sigaretta elettronica. Ci siamo fatti forza l’un l’altro.
L: Abbiamo avuto anche la fortuna di essere seguiti da un amico che ci ha aiutato nei primi passi e ci ha spinti a provare la sigaretta elettronica. Fin da subito abbiamo pensato che la sigaretta elettronica era qualcosa di migliore rispetto alla sigaretta con tabacco.

Power Svapo: All’inizio che modello avete scelto e perché?
R e L: La prima sigaretta elettronica era una eGo con atomizzatore Phantom. Con questo modello ci siamo avvicinati al mondo della sigaretta elettronica passando ai primi atomizzatori seri come CE4, CE5, JUSTFOG. Ci siamo trovati bene fin da subito e abbiamo deciso di smettere di fumare la sigaretta analogica. Così, siamo passati ai Big Battery come Provari, Zeta Max e atomizzatori rigenerabili come ITACA e KAYFUN. Continuando la nostra storia, ci siamo poi evoluti con prodotti più specifici cambiando generi diversi passando alle Box più impegnative. Adesso, per esempio, stiamo fumando dei sistemi in Dripping. Si tratta di atomizzatori dove il liquido viene versato direttamente sulla resistenza dando più fumo e aroma.

Power Svapo: Fumate liquidi con nicotina?
R: Non fumiamo più liquidi con nicotina da circa 8 mesi. Io sono passata da 8 mg a 3 mg fino ad arrivare a 0 mg.
L: Io invece sono passato da 18 a 9 mg, poi da 4,5 fino ad arrivare a 3 mg. Quasi sempre fumiamo liquidi composti da una serie di aromi che creo io e poi miscelati con il glicole propilenico e il glicerolo vegetale.
Utilizzo circa 100 aromi diversi e quelli che preferiamo sono: vaniglia, tabacco, marshmellow, apple pie e  zucchero filato.

Power Svapo: Qual è il vostro stato di salute adesso?
R: Finalmente mi sento bene! Non mi sveglio più con la tossa e quel fastidioso “raspino”. Ma soprattutto, non ci svegliamo più nel cuore della notte alla ricerca di una sigaretta.
L: Anch’io sto benissimo. Ho ricominciato a fare sport e non ho più problemi di respirazione.

Power Svapo: Avete smesso di fumare le sigarette tradizionali?
R: Io ho smesso completamente.
L: Ogni tanto mi capita di cedere alla sigaretta analogica, sempre a causa del lavoro stressante. Quindi ho deciso di riutilizzare liquidi con nicotina per la sigaretta elettronica in modo tale da non cedere più. Quando arriverà l’estate, smetterò definitivamente con i liquidi alla nicotina.

Power Svapo: Sentite il bisogno di fumarle ancora?
R: Non sentiamo più il bisogno di fumarle ancora. Ormai, fumare la sigaretta elettronica è diventato un hobby.
L: Per me invece, fumare la sigaretta elettronica è diventata una passione per provare nuovi gusti! La prima sigaretta elettronica che trovo a casa caricata con un aroma che ho preparato, deve essere mia!

Power Svapo: Se doveste dare un consiglio ad un fumatore di sigarette con tabacco cosa gli direste?
R: A prescindere dal fatto che bisogna smettere di fumare la sigaretta con tabacco perché non fa bene, gli direi anche che da quando fumo la sigaretta elettronica mi sento fisicamente bene rispetto a quando fumavo le sigarette tradizionali. Gli direi anche che chi fuma tabacco si sta facendo del male. Inoltre è solo gestualità perché l’attività del “fumare” non è qualcosa che piace veramente, ma è semplice routine e attività quotidiana. Finalmente da quando ho smesso di fumare le sigarette con tabacco la nostra casa non sembra più un posacenere!
L: Secondo me l’unico consiglio che posso dare è quello di provare! Fumare la sigaretta elettronica non fa male ed è appurato. I risultati si vedono subito e ci si rende subito conto di cosa può far bene e cosa far male. Quindi, provare, provare, provare…e passare alla sigaretta elettronica.

Se anche tu vuoi raccontarci la tua esperienza di svapatore e vuoi parlarci dei tuoi modelli preferiti di sigaretta elettronica, mandaci una mail a info@powersvapo.it