Recensione Kiwi Pod

Il Kiwi Pod è una sigaretta elettronica intelligente di appena 25 g, che offre il comfort di una sigaretta, l’autonomia di una scatola da 2000 mAh e uno svapo di alta qualità in Mtl.

  • Batteria a lunga durata
  • Caricabatterie e power bank inclusi.
  • Bocchino o filtro classico.
  • Avviamento automatico in aspirazione.

A prima vista, il Kiwi, è una sigaretta leggera in formato penna. Il suo peso di 25g è dimenticato, sia in mano che in tasca. Il suo design rotondo è amichevole e la sua struttura in alluminio anodizzato lo rende comodo e robusto. Molto semplice, non necessita di alcuna regolazione e il suo svapo è automatico: basta aspirare affinché l’elettronica di bordo lo attivi.

Il suo logo “K” è anche il suo indicatore di funzionamento, si illumina di bianco ad ogni tiro, e di rosso quando è il momento di ricaricare. batteria (sotto il 20% di carico).

Completamente carico, il Power-bank ha una capacità di 1650 mAh. Può quindi caricare completamente la sigaretta 4 volte, anche se non hai accesso a una presa di corrente. Quindi, con un totale di 2000 mAh, hai molto da svapare tutto il giorno con il Kiwi Pod.
È qui che se la cava benissimo il team italiano di Kiwi Vapor: regala alla sua sigaretta un’autonomia record di 2000 mAh, associandolo ad un Power-bank. Può essere ricaricata 4 volte, più che sufficiente per durare un’intera giornata. Il power bank stesso rimane leggero, con appena 65 g sulla bilancia.

Le cartucce del Kiwi Pod

Come tutti i pod, è composto da due elementi:

  • Una batteria da 400mAh da un’ora
  • Una cartuccia intercambiabile

Entrambe le parti beneficiano di una produzione precisa e le finiture della batteria sono impeccabili. La cartuccia si inserisce senza sforzo nel suo alloggiamento, trattenuta da due magneti.
Kiwi Vapor equipaggia la sua cartuccia con una resistenza di 1.2 ohm, che offre un bellissimo svapo in inalazione indiretta, tra 10 e 13 watt. La resistenza è integrata nel serbatoio e non è necessario cambiarla. Quando viene utilizzato, è sufficiente cambiare la cartuccia stessa.

Resistenza e riempimento del serbatoio

Il serbatoio della cartuccia si riempie lateralmente, dopo aver aperto il tappo in silicone nero. Può contenere 1,8 ml di e-liquid

Il serbatoio della cartuccia si riempie lateralmente, dopo aver aperto il tappo in silicone nero. Può contenere 1,8 ml di liquido a scelta. Cosa rara su cialde piccole come Kiwi, è possibile utilizzare liquidi con rapporti PG/VG compresi tra 80/20 e 50/50. Lo svapo è più intenso e i colpi un po’ più importanti con 80PG / 20VG, più fluidi con 50PG / 50VG e con un po’ più di vapore.

Quando si mette in servizio una nuova cartuccia, è consigliabile dare all’eliquid il tempo di impregnare il cotone nella resistenza. Riempi completamente il serbatoio e lascia riposare la cartuccia per dieci minuti prima di utilizzare il pod.

Porta di ricarica USB-C della sigaretta Kiwi

Il Kiwi pod è dotato di una porta di ricarica Usb-c da 0,5 A. Si ricarica quindi facilmente, in meno di un’ora. Il LED rimane acceso durante la carica e lampeggia 20 volte quando la carica è completa. Kiwi Vapor avrebbe potuto fermarsi lì. Il suo pod offre uno svapo MTL molto bello nella massima discrezione. Ma la squadra italiana è andata oltre, affrontando due grandi temi:

Kiwi Vapor avrebbe potuto fermarsi lì. Il suo pod offre un MTL di svapo molto carino nella massima discrezione. Ma la squadra italiana è andata oltre, affrontando due grandi temi:

  1. Offrire sensazioni il più vicino possibile alle sigarette per facilitare il passaggio dei fumatori allo svapo.
  2. Offrire un’autonomia sufficiente per svapare per un’intera giornata, o anche di più (400 mAh non sono sufficienti per chi fuma più di 5 o 6 sigarette al giorno).

Il primo pod a filtro

Kiwi Vapor ha progettato un bocchino che non è costituito da un tubo di plastica, ma da una sorta di filtro in cotone.

Al centro, il filtro è cavo, per far passare il vapore come un drip tip, senza il filtro per il vapore. Sulle labbra offre sensazioni davvero familiari per i fumatori che si avvicinano allo svapo. Il realismo è semplicemente sorprendente. È una di quelle idee così ovvie che ci diciamo dopo: ma come non ci abbiamo pensato prima?

Il doppio caricatore del Kiwi Pod

Sul lato del pod ci sono tre contatti dorati che ci si potrebbe chiedere a cosa servano. In realtà è una seconda porta per la ricarica della batteria. Si collega al Power-bank incluso nella confezione del Kiwi Pod.
Se è possibile ricaricare la pod direttamente su un caricabatterie, può essere ricaricata anche sul power-bank, consegnato nella confezione, grazie ai tre contatti visibili sul lato.

Basta far scorrere il pod nel suo slot per collegare i contatti. Viene quindi trattenuto da magneti, che lo posizionano automaticamente nella giusta direzione per l’avvio del caricamento.

L’autonomia record del Kiwi Pod Kit

Completamente carico, il Power-bank ha una capacità di 1650 mAh. Può quindi caricare completamente il pod 4 volte, anche se non hai accesso a una presa di corrente. Quindi, con un totale di 2000 mAh, hai molto da svapare tutto il giorno con il Kiwi Pod.

 

Kiwi Pod Kit: caricatore e cavo usb inclusi

Infine, il team Kiwi Vapor raggiunge il suo apice consegnando con il suo kit il cavo Usb/Usb-c, ma anche l’adattatore da muro per ricaricare la Pod o il Power Bank.

Garanzia estesa a 2 anni

Kiwi Vapor è fiducioso nella progettazione e produzione del suo kit: offre di estendere la garanzia del tuo pod a due anni, senza alcun costo ovviamente. È sufficiente che tu registri il tuo Kiwi Pod sul sito Web del marchio per trarne vantaggio.

Kiwi Pod Kit: il Pod All Inclusive

Quando Kiwi Vapor parla di un kit completo, non è alla leggera. Il marchio non offre solo un ottimo pod leggero, ma anche tutto il necessario per usarlo in ogni circostanza, con un power bank e un caricabatterie. Offre una soluzione all-in-one, particolarmente indicata per i fumatori che scelgono lo svapo per supportarli nel successo del loro svezzamento. E non è tutto. Il Kiwi Pod Kit è anche un’ottima soluzione per i vapers confermati che apprezzano l’attrezzatura discreta, pur godendo dell’autonomia di attrezzature più pesanti.

 

Contenuto della scatola:

  • Contenuto della confezione del kit Kiwi Vapor Kiwi Pod
  • 1x baccello di kiwi
  • 1x cartuccia Kiwi Pod
  • 1x puntale a goccia in delrin nero
  • 1x filtro in cotone antigoccia
  • 1x banca di potere
  • 1x caricatore da muro
  • 1x cavo USB-c
  • 1x manuale